Meditazioni sul Vangelo

Meditazioni sul Vangelo

Meditazioni sul Vangelo

Meditazioni sul Vangelo

Parabola dei chiamati a lavorare nella vigna (Mt 20, 1-16)

Parabola dei chiamati a lavorare nella vigna (Mt 20, 1-16)
- Riflessione molto sintetica -

Noi non siamo retribuiti da Dio giustamente, ma ingiustamente, e questa la nostra fortuna. Se fossimo retribuiti giustamente saremmo spacciati, nessuno di noi infatti, per quanto lavori, riesce a guadagnarsi la vita divina che il Signore vuole donarci. Pi siamo consapevoli di questo, pi assomigliamo agli operai dell'ultima ora, ossia a quelli che godono pi di tutti gli altri perch ricevono una ricompensa che mai avrebbero sperato. Tutto l'impegno che mettiamo nel servire il Signore in pensieri e in opere, nella preghiera e nello studio, negli atti di amore verso Dio e verso il prossimo, assomiglia al lavoro di un'ora nel migliore dei casi, e nel lavoro di tutta una giornata in chi crede di meritare qualcosa presso Dio, infatti: gli ultimi saranno primi e i primi ultimi. Ma chi la comprende questa logica un po' strana? Chi veramente si rallegra nel dire: Io sono l'operaio dell'ultima ora, io sono veramente fortunato!!!.

Brevi riflessioni

NOTA: se vuoi stampare le riflessioni verranno automaticamente esclusi: l'intestazione, le immagini, i menu e il pi di pagina.

Meditazioni

Consapevole che le meditazioni proposte non sono che incerti balbettii, faccio appello alla carit del lettore perch vengano accolte con benevolenza. In fondo, davanti a Dio, siamo tutti dei bambini bisognosi di imparare a parlare l'unica lingua che si parli nel suo Regno, la lingua dell'amore.

NOTA: se vuoi stampare le meditazioni verranno automaticamente esclusi: l'intestazione, le immagini, i menu e il pi di pagina.